menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il ministro Franceschini a Ravenna per il Parco Archeologico di Classe

Il ministro della Cultura, dei Beni culturali e del Turismo sarà nel capoluogo bizantino il prossimo 27 luglio, partecipando all'inaugurazione della prima stazione del sito archeologico di Classe

Visita a Ravenna per Dario Franceschini. Il ministro della Cultura, dei Beni culturali e del Turismo sarà nel capoluogo bizantino il prossimo 27 luglio, partecipando all'inaugurazione della prima stazione del sito archeologico di Classe. "Franceschini - esordisce il sindaco Fabrizio Matteucci - ha infatti voluto essere presente a questo avvenimento molto speciale non solo per Ravenna, ma anche di rilievo nazionale, vista la storia prestigiosa della nostra città e il ruolo strategico giocato dal porto di Classe nell'antichità".

"Con l'inaugurazione del sito realizzato da RavennAntica con la collaborazione del nostro Comune, della Soprintendenza dell'Emilia Romagna e dell'Università, l'antico porto di Ravenna fondato da Augusto, fiorente all'epoca dell'Impero, di Teodorico e del dominio bizantino, tornerà a nuova vita, facendoci recuperare, valorizzandola   e rendendola  fruibile al pubblico una parte fondamentale del nostro patrimonio archeologico", continua il primo cittadino.

In serata Franceschini parteciperà poi ad uno degli appuntamenti più importanti del Ravenna Festival: protagonista il Maestro Riccardo Muti che introdurrà i direttori della sua prima master class sul podio dell'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini. "Nell'anno in cui Ravenna è una delle capitali italiane della Cultura  la visita del Ministro assume particolare significato - conclude Matteucci -. La sua presenza  sarà quindi anche l'occasione per affrontare alcuni dei temi che riguardano la continua crescita della vita culturale ravennate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento