rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

"Mobilità gratuita", un nuovo "Fiat Doblò" per il trasporto sociale

Nel solo 2014 sono stati percorsi, dai volontari di Auser Volontariato Ravenna, oltre 280mila chilometri, dalle case dei fruitori ai presidi ospedalieri di tutta la Provincia e non solo

Il Comune di Ravenna torna a patrocinare "Mobilità Gratuita", il progetto messo in campo da Auser Ravenna, con la collaborazione della società Servizi di Utilità Sociale, grazie al quale l'associazione sarà dotata di un nuovo mezzo per garantire il trasporto sociale sul territorio comunale. Il mezzo, un Fiat Doblò con 4 posti passeggero e adeguatamente attrezzato per le esigenze di persone in sedia a rotelle, sarà concesso ad Auser in comodato d'uso gratuito per 4 anni.

Per Auser Ravenna è la quarta volta che questa importantissima iniziativa va in porto. I primi due mezzi, sponsorizzati dal Comune di Ravenna, sono entrati in attività nel 2012 e nel 2013 e un terzo mezzo, sponsorizzato dal Comune di Lugo, è in attività nel lughese dal 2013. Il trasporto di persone in difficoltà, dai diversamente abili, agli anziani ai malati, è da anni la punta di diamante dell'associazione. Nel solo 2014 sono stati percorsi, dai volontari di Auser Volontariato Ravenna, oltre 280mila chilometri, dalle case dei fruitori ai presidi ospedalieri di tutta la Provincia e non solo.

Infatti anche se il servizio di accompagnamento è pensato prevalentemente per chi si debba recare a fare visite mediche o terapie, ne potranno usufriore, ad esempio, anche agli anziani soli che non sanno a chi rivolgersi per andare a fare la spesa, ritirare la pensione o recarsi al centro diurno, o ancora i bambini in carrozzina che potranno essere accompagnati a scuola ogni mattina. Si tratta, insomma, di un aiuto concreto per le famiglie in difficoltà e per le persone che rischiano, per mancanza di mezzi, di rinchiudersi nella solitudine di una casa vuota.

Il progetto sarà finanziato grazie alla partecipazione degli imprenditori della zona che avranno, in cambio, la possibilità di inserire, direttamente sulla carrozzeria del veicolo, il proprio logo/marchio e ragione sociale. Oltre all'acquisto, all'allestimento e alla messa in strada, il mezzo avrà copertura totale anche per quanto riguarda assicurazione, bollo, cambio gomme, tagliandi e manutenzione per tutti i quattro anni previsti di attività, in modo da garantire la continuità e la gratuità del servizio fornito alla popolazione. Una volta che saranno stati reperiti i fondi necessari, il mezzo sarà consegnato ai volontari nel corso di una cerimonia aperta a tutta la cittadinanza, dove saranno presentate le attività che hanno concretizzato il progetto. Le attività economiche che fossero interessate ad aderire a tale progetto possono contattare direttamente il numero verde gratuito istituito appositamente per questa iniziativa: 800 968 982.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mobilità gratuita", un nuovo "Fiat Doblò" per il trasporto sociale

RavennaToday è in caricamento