rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca

Dramma sulle Alpi: perde la vita lo skyrunner ravennate Andrea Tamburini

L’ultimo contatto l’aveva avuto mercoledì con la moglie, alla quale aveva spiegato al telefono che aveva trovato un tratto difficile e che sarebbe rientrato lungo il sentiero 242, sulla Croda Marcora

Lo skyrunner ravennate Andrea Tamburini, 55 anni, ha perso la vita in un tragico incidente avvenuto durante un'escursione sulle Alpi attorno a Cortina. Il corpo senza vita è stato individuato giovedì dal personale del Soccorso Alpino di San Vito di Cadore e Cortina su un ripido canale, nei pressi al Pissandol della Croda Marcora, a 2100 metri di quota. L’ultimo contatto l’aveva avuto mercoledì con la moglie, alla quale aveva spiegato al telefono che aveva trovato un tratto difficile e che sarebbe rientrato lungo il sentiero 242, sulla Croda Marcora. A lanciare l'allarme è stata la donna intorno alle 17, quando non è più riuscita a mettersi in contatto con lui: il telefono suonava infatti a vuoto.

Immediato l'avvio dei soccorsi, sia a piedi sia con l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore, con la perlustrazione dell'ipotetico percorso effettuato da Tamburini. Giovedì il cadavere del ravennate è stato individuato dal l'unità cinofila molecolare del Soccorso alpino al Pissandol del Marcora, a circa 2.100 metri di altitudine, in un tratto fuori sentiero. Tamburini è morto per le conseguenze di una caduta, con un volo di una decina di metri. Dopo gli accertamenti di legge, la salma ricomposta è stata recuperata con un verricello dall'eliambulanza del Suem e trasportata a San Vito.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma sulle Alpi: perde la vita lo skyrunner ravennate Andrea Tamburini

RavennaToday è in caricamento