Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Cervia

Cervese ucciso da un fulmine: tragedia sulla Marmolada. Ferita la moglie

Le operazioni di recupero della 44enne e della salma sono state svolte dal Soccorso Alpino.

E' morto all'istante, colpito da un fulmine. Tragedia domenica alla Marmolada, ad un'altezza di circa 3mila metri, dove ha perso la vita il cervese Carlo Rocchi, 49 anni compiuti sabato. La vittima, insieme alla moglie 44enne, si trovava lungo un percorso che conduce a punta Penia. Poi l'arrivo di un temporale, annunciato dai bollettini meteo, e il dramma. La donna, ferita in modo lieve, è stata soccorsa con un elicottero e trasportata all'ospedale di Cavalese in Val di Fiemme. La salma di Rocchi è stata composta a Canazei in Val di Fassa. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, ad attirare il fulmine sarebbe stato il metallo con il quale sono costruite le vie ferrate. Le operazioni di recupero della 44enne e della salma sono state svolte dal Soccorso Alpino.



Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervese ucciso da un fulmine: tragedia sulla Marmolada. Ferita la moglie

RavennaToday è in caricamento