Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Addio a Massimo Matteucci, "Gravissima perdita per la città"

"Un grande dolore e una perdita gravissima per tutta la nostra città - afferma il primo cittadino -. Massimo ha saputo guidare con autorevolezza, competenza e spirito cooperativo una delle più importanti imprese cooperative del mondo"

"Ci mancherà moltissimo". Il sindaco di Ravenna, Michele De Pascale, commenta così la scomparsa dell'ex presidente di Cmc, Massimo Matteucci. "Un grande dolore e una perdita gravissima per tutta la nostra città - afferma il primo cittadino -. Massimo ha saputo guidare con autorevolezza, competenza e spirito cooperativo una delle più importanti imprese cooperative del mondo, ma ha anche donato sistematicamente grande saggezza ed equilibrio a chiunque abbia avuto la fortuna confrontarsi con lui. Con un semplice sorriso sapeva dire moltissime cose ed affrontare le questioni più complesse. Ci mancherà moltissimo, sperando che possa essere per tutti d'esempio. Le più affettuose condoglianze alla sua famiglia, alla Cmc e a tutto il movimento cooperativo da parte mia, del Comune e della Provincia di Ravenna".

"Apprendiamo con dolore dell'improvvisa scomparsa di Massimo Matteucci - commentano Stefano Ravaglia ed Eugenio Fusignani del Pri - Alla guida di una delle più grandi imprese cooperative del mondo, le sue capacità imprenditoriali non disgiunte da grandi doti umane, avevano fatto di Matteucci un autentico pilastro nel panorama economico e produttivo della città. Con lui Ravenna perde un autorevole riferimento e una risorsa che tanto ancora avrebbe dato per la crescita del nostro territorio. Interpretando anche il sentimento dei Repubblicani di Ravenna, porgiamo alla famiglia, alla Cmc e all'intero movimento cooperativo i sensi del nostro più profondo cordoglio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Massimo Matteucci, "Gravissima perdita per la città"

RavennaToday è in caricamento