Cronaca

Si è spento il professor Maurizio Tosi, "Un docente dalla rara sensibilità"

Il capogruppo Pri Giannantonio Mingozzi lo ricorda "come un docente di rara sensibilità, appassionato e che amava Ravenna"

Si è spento venerdì mattina a Ravenna, dove risiedeva da qualche anno, il professor Maurizio Tosi, che è stato all’inizio degli anni Novanta tra i primi docenti della facoltà di Conservazione dei beni culturali di Ravenna. Nato nel maggio del 1944, il professor Tosi ha dedicato tutta la sua vita allo sviluppo della ricerca archeologica, accompagnando gli studenti ravennati in missioni di ricerca in Oman, Samarcanda, Russia, Yemen e India; è stato l’ideatore della ricostruzione del modello della nave di Magan a Ravenna e in Oman. Ha curato varie edizioni rivolte agli studi di archeologia in epoca moderna collaborando in particolare con l’istituto di studi nazionale Isiao. Il capogruppo Pri Giannantonio Mingozzi lo ricorda “come un docente di rara sensibilità, appassionato e che amava Ravenna, una seconda città di adozione nella quale ha saputo collaborare con i principali enti di ricerca e le istituzioni a beneficio della nostra comunità”. Anche l'assessore alla Cultura Elsa Signorino ha espresso il cordoglio proprio e dell'amministrazione comunale "per la perdita di un intellettuale e di un ricercatore che ha dato un grande contributo allo sviluppo dell'archeologia e a quello della facoltà di conservazione dei beni culturali di Ravenna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è spento il professor Maurizio Tosi, "Un docente dalla rara sensibilità"

RavennaToday è in caricamento