menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Bassa Romagna piange Vittorio Piva: fu protagonista dell'Ape Romagna Tur

Era un personaggio noto in Bassa Romagna. Il 30 marzo partì con Francesco Leoni, Stefano Leoni, Ivo Menegazzo, Vittorio Tavaniello e Lorenzo Vetricini per un viaggio di 473 chilometri

La sua Apecar era una fedele compagna di viaggio. La scorsa primavera, insieme ad altri sei amici, si era reso protagonista dell'Ape Romagna Tur. Vittorio Piva, 81 anni, domenica mattina ha trovato la morte in un tragico incidente mentre si stava recando a Passogatto per presentare il libro "Fatalità o miracoli". Era un personaggio noto in Bassa Romagna. Il 30 marzo partì con Francesco Leoni, Stefano Leoni, Ivo Menegazzo, Vittorio Tavaniello e Lorenzo Vetricini per un viaggio di 473 chilometri, con 20 litri di benzina, sole, pioggia, neve e vento. L’Ape Romagna Tur (volutamente "Tur", da turismo, e non tour) aveva toccato venti tappe dislocate in tutto il territorio romagnolo. Tra i suoi tour anche quello effettuato nel 2010 a Lugo di Spagna, in veste di ambasciatore della terra di Romagna: un viaggio di 2.270 chilometri e pellegrinaggio a Santiago di Compostela. Nel 2015, in occasione del Giubileo della Misericordia, si recò a Roma da papa Francesco. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento