rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Cotignola

Il pomeriggio dedicato alla pesca si trasforma in tragedia: cade e muore annegato

Quando la donna si è recata a riprenderlo non lo ha trovato ed ha subito dato l'allarme

Il pomeriggio sabato dedicato alla pesca si è trasformato in tragedia. Un cotignolese di 80 anni ha perso la vita, annegato nelle acque del canale Emilia Romagnolo. L'uomo si era recato a pescare a Budrio, accompagnato dalla moglie. Quando la donna si è recata a riprenderlo non lo ha trovato ed ha subito dato l'allarme. La presenza delle canne da pesca sul ciglio hanno fatto temere il peggio. Subito sono iniziate le ricerche. La speranza si è spenta nella nottata tra sabato e domenica, quando i sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Bologna, intervenuti insieme ai militari della stazione di Cotignola, hanno rinvenuto il corpo privo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pomeriggio dedicato alla pesca si trasforma in tragedia: cade e muore annegato

RavennaToday è in caricamento