rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Non rispondeva alle chiamate da due giorni: trovato morto in fondo alle scale

I parenti sono stati costretti a richiedere l'intervento dei Vigili del fuoco perchè l'abitazione risultava chiusa dall'interno

I parenti non lo sentivano da un paio di giorni, mercoledì la tragica scoperta. Intorno alle 14 è stato ritrovato il corpo senza vita di un 84enne ravennate nella sua casa di campagna poco fuori Sant'Alberto, in una traversa di via Basilica. L'anziano era solito assentarsi ogni tanto, quindi i suoi parenti, non vedendolo rientrare, inizialmente non si sono preoccupati. Quando però hanno cercato di contattarlo e si sono accorti che continuava a non rispondere si sono insospettiti e hanno iniziato a cercarlo nei luoghi che di solito frequentava, tra i quali proprio la casa di campagna. Giunti sul posto, tuttavia, i parenti sono stati costretti a richiedere l'intervento dei Vigili del fuoco perchè l'abitazione risultava chiusa dall'interno. L'anziano è stato ritrovato deceduto ai piedi della scalinata interna. Sul posto sono intervenuti gli uomini del 118 con ambulanza e auto medicalizzata insieme al Nucleo operativo e radiomobile dei Carabinieri per i rilievi del caso. L'uomo potrebbe essere deceduto a causa della caduta o essere precipitato a seguito di un malore. Del caso è stato avvisato anche il pm di turno Stefano Stargiotti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non rispondeva alle chiamate da due giorni: trovato morto in fondo alle scale

RavennaToday è in caricamento