rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Faenza

Si è spento Silverio Cineri, primo chef stellato del ravennate: "Grande precursore di piatti visionari"

Il cuoco 69enne faentino fu il primo chef della provincia di Ravenna premiato con una stella Michelin per il suo ristorante 'Silverio' di via Cavour

Il mondo della ristorazione romagnola è in lutto per la morte di Silverio Cineri, chef scomparso dopo una brutta malattia. Il cuoco 69enne faentino fu il primo chef della provincia di Ravenna premiato con una stella Michelin per il suo ristorante 'Silverio' di via Cavour. Poi aprì il locale 'La mia tavola', restandone al timone a lungo prima di ritirarsi.

"Faenza perde un punto di riferimento nel mondo della ristorazione, uno chef che ha ottenuto la prima e unica stella Michelin della città - commenta il sindaco Massimo Isola - Esprimo il cordoglio mio e di tutta l'amministrazione comunale.

"Silverio, sei scappato via. Ci siamo scritti, ci siamo cercati tanto in questo anno, poi ho capito che qualcosa non andava - lo ricorda il collega Igles Corelli, chef pluristellato di Argenta - Per me che tu non ci sia più costituisce non solo un pezzo della mia vita professionale che se ne va, ma proprio un pezzo di me, fisicamente di me, come mi mancasse da oggi un pezzo di cuore. Sei stato uno degli ispiratori, un grande precursore di piatti visionari. Erano gli anni ‘70 e tu per il grande Renato Gualandi alla Frasca di Castrocaro Terme facesti una faraona con le vongole veraci. Da quel tuo clamoroso piatto presi ispirazione per la mia cucina, per i miei piatti come ad esempio il germano reale con l’anguilla. Io come tanti, oggi nessuno più lo riconosce, dobbiamo le nostre realizzazioni a cuochi come te, che hanno saputo leggere decenni prima l’evoluzione del nostro lavoro di artigiani. Cosa ci sia dopo nessuno lo sa, ma se qualcosa esiste tu sarai lassù a stupire con le tue creazioni il Dio di tutti noi, che non ha colore e lingua di parte, ma palato certamente si. Buon viaggio Silverio, at salut".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è spento Silverio Cineri, primo chef stellato del ravennate: "Grande precursore di piatti visionari"

RavennaToday è in caricamento