rotate-mobile
Cronaca

Gli scolaretti salutano Fabrizio Matteucci sulle note di "Bella Ciao"

Lunedì pomeriggio i bambini del coro "Libere Note" della scuola elementare Mordani hanno commosso tutti i presenti in Municipio, dove è stata allestita la camera ardente di Fabrizio Matteucci

Un ultimo saluto sulle note di "Bella Ciao" anche da parte dei più piccoli. Lunedì pomeriggio i bambini del coro "Libere Note" della scuola elementare Mordani hanno commosso tutti i presenti in Municipio, dove è stata allestita la camera ardente di Fabrizio Matteucci, ex sindaco ravennate scomparso improvvisamente domenica mattina a 63 anni. I bambini, davanti alla famiglia di Matteucci, al sindaco Michele de Pascale e a tanti altri, hanno intonato "Bella Ciao". La camera ardente sarà aperta fino alle 19.30 e anche martedì 18 febbraio, a partire dalle 7.30. I funerali dell'amato ex primo cittadino si svolgeranno martedì alle 14 nella chiesa di San Pier Damiano. Prima della cerimonia religiosa si svolgerà un momento di commemorazione civile alle 13 in piazza del Popolo.

I bambini cantano 'Bella Ciao' per ricordare Matteucci (foto M.Argnani)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli scolaretti salutano Fabrizio Matteucci sulle note di "Bella Ciao"

RavennaToday è in caricamento