Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Si è spento l'uomo che "rese verdi" Cervia e Milano Marittima

Nel 1998 l'architetto ha ricevuto il premio della Fondazione Cervia per l'ambiente

E' morto a 93 anni lo storico urbanista Giuseppe Campos Venuti. L'architetto si è spento nel tardo pomeriggio di domenica. Romano di nascita ma da tempo residente a Bologna e bolognese adottivo, Venuti era noto con il soprannome di 'Bubi' ed è stata una delle menti dei piani urbanistici comunali e regionali.

A Bologna arrivò nel 1960, come assessore alla urbanistica, e un decennio più tardi ricoprì ruolo analogo nel neonato consiglio regionale dell'Emilia-Romagna. Uomo del pubblico, Venuti è stato consulente urbanistico per numerose amministrazioni. Uno dei suoi primi incarichi gli fu affidato dal Comune di Cervia: porta infatti la sua firma il primo piano regolatore della città approvato nel 1974. Cervia lo ha ritrovato nel 1998 con l'assegnazione del premio della Fondazione CerviAmbiente.

"Fu lui, insieme all'allora sindaco Ivo Rosetti, a disegnare il primo Piano Regolatore della città di Cervia, in anni in cui la speculazione edilizia e il cemento hanno rovinato molte parti della costa - lo ricorda l'ex sindaco Luca Coffari - Se Cervia e Milano Marittima sono così belle e verdi lo dobbiamo, oltre alla lungimiranza di un grande sindaco come Ivo, anche a un grande urbanista come Campos Venuti". Nel 1998 l'architetto ha ricevuto il premio della Fondazione Cervia per l'ambiente.

"Fu in quei tempi che grazie a Rosetti e Venuti nacque il primo concetto di verde e di ambiente, non come arredo , ma elemento strutturale di sviluppo urbano, che ancora caratterizza la nostra città - aggiunge il sindaco Massimo Medri - Esprimo a nome personale e dell'Amministrazione comunale le più sentite condoglianze alla famiglia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si è spento l'uomo che "rese verdi" Cervia e Milano Marittima

RavennaToday è in caricamento