Cronaca

Uomo ritrovato cadavere ai margini della pista ciclabile

La segnalazione, intorno alle 15 di sabato, è partita da alcuni passanti, che hanno indicato un ciclista riverso a terra

Foto Massimo Argnani

E’ stato ritrovato, già privo di vita, ai margini della pista ciclabile che unisce Ravenna a Punta Marina, a pochi metri dal sottopassaggio della Classicana. La segnalazione, intorno alle 15 di sabato, è partita da alcuni passanti, che hanno indicato un ciclista riverso a terra. Sul posto si sono portati i soccorritori del 118, che tuttavia non hanno potuto far altro che constatare il decesso e avvisare le forze dell’ordine. Indagini scrupolose sono state eseguite dalla Polizia Scientifica, che tuttavia sembrano escludere l’azione di terze persone o altri veicoli. L’uomo, di circa 70 anni, e vestito in tenuta ciclistica e vicino ad una mountain bike, probabilmente è stato stroncato da un malore oppure da una rovinosa caduta autonoma mentre percorreva la pista ciclo-pedonale, forse causata dallo stesso malore. Sul posto anche i Carabinieri.

Tatuava da anni in casa, ma non aveva la licenza: tatuatore abusivo nei guai

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo ritrovato cadavere ai margini della pista ciclabile

RavennaToday è in caricamento