Il volley piange Roberto 'Zulina' Gambi: vinse 5 scudetti con la Robur

81enne protagonista nel Secondo Dopoguerra dello sport ravennate con la maglia della Robur, che vestì arrivando in serie A sia nella pallacanestro che nella pallavolo

Foto Legavolley

A poche ore dall’improvvisa scomparsa di Tommaso Sintini, 44enne nato a Lugo che negli anni ’90 conquistò 5 titoli giovanili con la maglia del Messaggero Ravenna e poi giocò in serie B con Lugo, al Porto Ravenna, allo Zinella Bologna ed infine a San Lazzaro, la pallavolo ravennate piange un’altra grave perdita: quella di Roberto Gambi, 81enne protagonista nel Secondo Dopoguerra dello sport ravennate con la maglia della Robur, che vestì arrivando in serie A sia nella pallacanestro che nella pallavolo (in contemporanea nella stagione 1950-51, caso rarissimo). Alzatore di 185 centimetri, Gambi - soprannominato nel mondo della pallavolo “Zulina” - è stato, insieme a Paolo Borghi ed a Giuseppe Cavezzali, protagonista di tutti i 5 scudetti tricolori che la Robur di Angelo Costa conquistò tra il 1946 ed il 1952.

“La pallavolo ravennate deve registrare la perdita di esempi di vita sana e correttezza come quelle di Sintini e Gambi, capaci di trasmettere i valori appresi in palestra, tra amici, anche nella vita quotidiana e professionale", ha dichiarato il presidente del Comitato Fipav Ravenna, Mauro Masotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Critiche sui social all'attrice lughese scelta da Gucci

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Ci mette 'Anema e core' e apre una pizzeria napoletana: "E' la mia passione da sempre"

Torna su
RavennaToday è in caricamento