Cronaca Cervia

Movida 'selvaggia' a Milano Marittima: il Comune si costituirà parte civile

Il sindaco: "Noi non tollereremo in alcun modo, anche in futuro, azioni come queste che provocano un danno d’immagine alla località"

"Malgrado le circostanze, siamo felici di ricevere la notizia di foglio di via per i quattro violenti che provocarono la nota rissa a Milano Marittima a inizio di questa stagione balneare". A parlare è il sindaco di Cervia Massimo Medri, che spiega: "A seguito di questi fatti il nostro Comune si è messo subito al lavoro per riuscire a ottenere l’allontanamento di queste persone. In questi giorni ci è arrivata la conferma, da parte del Procuratore di Ravenna Daniele Barberini, dell’allontanamento di queste persone da Cervia. Un primo passo prima dell’avvio del processo, che sarà occasione per il Comune per costituirsi parte civile. Noi non tollereremo in alcun modo, anche in futuro, azioni come queste che provocano un danno d’immagine alla località. Siamo e vogliamo continuare a essere una meta sicura per tutte le famiglie.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida 'selvaggia' a Milano Marittima: il Comune si costituirà parte civile

RavennaToday è in caricamento