Una X nera sul murales del migrante: una mosaicista ravennate ripara lo sfregio

Il 12 febbraio scorso i murales di Cittattiva erano stati presi di mira dai vandali: una grossa "X" nera, infatti, era stata tracciata sul bambino migrante posto sul fondo della barca

Il 12 febbraio scorso sulle vetrate di CittAttiva che affacciano su via Carducci comparvero due svastiche blu, proprio nel punto in cui era esposta la bandiera di Arcigay. Non solo: non furono risparmiati neanche gli splendidi murales che affacciano sui Giardini Speyer, in particolare quello che rappresenta una barca sulla quale navigano Galla Placidia, Dante Alighieri e alcuni migranti. Una grossa "X" nera, infatti, venne tracciata sul bambino migrante posto sul fondo della barca. Nella stessa serata alcuni volontari ripulirono gli imbrattamenti.

La Polizia locale aveva poi rintracciato l'autore degli atti di imbrattamento in un 55enne della zona, ma nonostante la lodevole azione di pulizia da parte dei volontari la grossa X nera era rimasta lì, come un segno incancellabile di una violenza razzista. A porre rimedio allo sfregio ci ha pensato la mosaicista Anna Agati, che ha preso in mano la situazione segnalatagli dal capogruppo di Ravenna in Comune Massimo Manzoli. "Ho restaurato l'opera realizzata dai ragazzi delle scuole e imbrattata da qualche testa calda che ama fare il grosso di notte e di nascosto - spiega l'artista ravennate - E' semplice fare i grandi pensatori alle spalle del lavoro degli altri senza farsi vedere: io sono per il pensiero libero, ma quando si esprime un pensiero è giusto anche metterci la faccia e non agire di nascosto".

"Ci sono lavori che per i loro temi, evidentemente, ispirano più di altri gli imbrattatori. Inutile aggiungerci tante cose - commenta Manzoli -
La cosa bella veramente è stata la disponibilità di Anna Agati a riparare il danno. Detto, fatto".

mur3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento