Cronaca

“Natale scontato”: 200mila euro di buoni da spendere nei centri commerciali romagnoli

L'iniziativa che unisce tre luoghi dello shopping romagnolo ha anche uno scopo benefico: parte del ricavato sarà infatti devoluto ad alcune associazioni di volontariato del territorio

Arrivano gli sconti di Natale. In vista delle feste parte infatti un’operazione che coinvolge i centri commerciali Esp a Ravenna, Le Maioliche a Faenza, Punta di Ferro a Forlì, e che unisce welfare aziendale, buoni sconto e beneficienza al terzo settore, intitolata “Natale scontato”.

Per l'iniziativa saranno resi disponibili dei buoni acquisto spendibili negli esercizi aderenti all’interno dei centri commerciali coinvolti. L’iniziativa verrà promossa nelle piattaforme di Welfare Group, che raccolgono circa 10.000 dipendenti delle aziende romagnole, e che potranno offrire all’utenza un’alternativa locale facilmente utilizzabile.

Saranno inoltre acquistabili per tutto il mese di dicembre, attraverso carta di credito, dei buoni sconto direttamente su Tippest, il più grande sito di social commerce romagnolo con oltre 300.000 utenti nella community.

A partire dal primo dicembre sarà pertanto sufficiente scaricare i buoni sul web e presentarli direttamente nei punti vendita aderenti. I 3 centri commerciali coinvolti hanno messo a disposizione dell’iniziativa buoni per un valore complessivo di € 200.000.

L’iniziativaavrà anche un aspetto benefico, in quanto una parte del ricavato sarà devoluto alle seguenti associazioni di volontariato del territorio: Cooperativa Sociale ELCAS DI Forlì, Associazione Linea Rosa di Ravenna e Protezione Civile di Faenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Natale scontato”: 200mila euro di buoni da spendere nei centri commerciali romagnoli

RavennaToday è in caricamento