rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Nave bloccata al Porto dopo un controllo: gravi carenze sulla sicurezza

State riscontrate evidenti carenze in materia di sicurezza della navigazione e di tutela della salute degli equipaggi

Il Nucleo di Port State Control della Capitaneria di porto di Ravenna mercoledì ha sottoposto a fermo amministrativo una nave da carico battente bandiera Vanuatu al termine di un’ispezione approfondita. Nel corso del controllo svolto dal team di ispettori specialisti, durato circa 10 ore e che ha riguardato ogni aspetto della nave - dagli elementi strutturali alle verifiche sulla competenza degli equipaggi - sono state riscontrate evidenti carenze in materia di sicurezza della navigazione e di tutela della salute degli equipaggi.

Molte anomalie riguardavano le misure per la prevenzione degli incendi a bordo, spesso causa di gravissimi incidenti a bordo delle navi. Nel corso dell’ispezione, tra le complessive 26 carenze di cui ben 11 motivo di detenzione, sono state riscontrate anche gravi mancanze nella preparazione dell’equipaggio e per tale motivo è stata anche elevata una sanzione amministrativa. La nave rimarrà nel porto di Ravenna finché non avrà provveduto a rettificare ogni carenza e non sarà nuovamente in condizioni di poter riprendere il mare in sicurezza.

Il Nucleo PSC (Port State Control) della Capitaneria di porto di Ravenna è composto da Ufficiali di altissima specializzazione che operano nel solco del Memorandum di Parigi del 1982 in materia di controllo del naviglio marittimo e che ha come principale obiettivo quello di impedire a navi non in regola, che spesso battono bandiere di comodo, di scalare i porti comunitari, al fine di tutelare la sicurezza della navigazione, la salute degli equipaggi e l’ambiente marino. Nelle ultime settimane sono state ispezionate decine di navi approdate a Ravenna e sono state elevate sanzioni amministrative per circa 20.000 euro.

Guardia Costiera PSC 2-2

Guardia Costiera PSC 3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nave bloccata al Porto dopo un controllo: gravi carenze sulla sicurezza

RavennaToday è in caricamento