rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Gravi mancanze a bordo: nave bloccata al Porto dalla Guardia Costiera

Nel corso della lunga attività ispettiva, iniziata al mattino e terminata nel tardo pomeriggio, sono state rilevate 23 mancanze, di cui ben 8 particolarmente gravi

Continua senza sosta l’attività ispettiva del nucleo di Port State Control della Capitaneria di porto di Ravenna che, nella serata di lunedì, ha sottoposto a fermo amministrativo una nave da carico battente bandiera Panama al termine di un'ispezione approfondita. Dai controlli effettuati a bordo sono state appurate gravi irregolarità in diversi settori quali, ad esempio, la certificazione dell’equipaggio, le dotazioni antincendio dell’unità, le condizioni di lavoro dei marittimi e la prontezza operativa dei mezzi di salvataggio.

Nel corso della lunga attività ispettiva, iniziata al mattino e terminata nel tardo pomeriggio, sono state rilevate 23 mancanze, di cui ben 8 particolarmente gravi e indicanti che la nave stessa fosse al di sotto degli standard minimi di sicurezza previsti dalle vigenti normative nazionali e internazionali di settore.

IMG_0476-2

La nave è stata selezionata in base alle procedure elaborate a inizio anno dal Comando Generale della Guardia Costiera, in attuazione degli obiettivi strategico-operativi conferiti dal Ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili per l’anno 2022. Tale sistema si sostanzia in una analisi preventiva della “vita” delle navi che scalano i porti italiani, attraverso l’incrocio di dati relativi alla performance delle Compagnie di gestione, agli esiti delle precedenti ispezioni e a eventuali fattori imprevisti: ciò consente di selezionare anche navi che, normalmente, non sarebbero soggette a ispezione obbligatoria secondo i parametri delle vigenti Direttive europee, come nel caso della nave ispezionata lunedì.

Dall’inizio dell’anno solare 2022, delle 44 unità che sono state sottoposte a ispezione PSC sono già 8 quelle fermate da parte del personale Port State Control della Capitaneria di porto di Ravenna, un numero che evidenzia quanto importante e prioritaria sia l’attività di controllo effettuata al fine di mitigare i rischi derivanti dal sistema nave e dalla navigazione, anche a beneficio del buon andamento del porto e dei traffici di Ravenna. La nave rimarrà nel porto di Ravenna finché non avrà provveduto a rettificare ogni mancanza e non sarà nuovamente in condizioni di poter riprendere il mare in sicurezza.

IMG_0475-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gravi mancanze a bordo: nave bloccata al Porto dalla Guardia Costiera

RavennaToday è in caricamento