menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di un lettore

Foto di un lettore

Relitto di una nave si spezza in due in banchina: acqua inquinata dall'olio

Si lavora per evitare l'inquinamento delle valli causato dal cedimento improvviso di un nave in disarmo nel canale Piomboni

Si lavora per evitare l'inquinamento delle valli causato dal cedimento improvviso di un nave in disarmo nel canale Piomboni. Alcuni giorni fa, mentre era in corso lo smantellamento, il relitto, lungo 108 metri, si è spezzato in due. Si tratta del Berkan B, una nave turca ormeggiata alla banchina  del canale Piomboni, a Marina di Ravenna. La rottura, che non ha causato feriti, ha fatto sì che del liquido oleoso venisse disperso nel canale, che è in collegamento con la piallassa e la sua ricca vita naturale. Per arginare la diffusione della chiazza oleosa sono state disposte delle “panne” assorbenti., in attesa delle operazioni di disinquinamento dell'acqua. La nave danneggiata rischia ora l'affondamento in banchina.

Foto di un lettore:

nave spezzata 2-2

nave spezzata 3-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento