menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Negli stabilimenti balneari del litorale arrivano le sedie "job" per i disabili

Il consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno sull'Istituzione fondo comunale per la promozione e l’introduzione nelle spiagge e negli stabilimenti balneari del litorale ravennate di sedie job

Nella seduta di martedì il consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno sull'Istituzione fondo comunale per la promozione e l’introduzione nelle spiagge e negli stabilimenti balneari del litorale ravennate di sedie job, presentato da Samantha Gardin, capogruppo Lega nord, e sottoscritto inizialmente dai consiglieri  Daniele Perini (Ama Ravenna), Alvaro Ancisi (Lista per Ravenna), Rosanna Biondi, Massimiliano Alberghini e Gianfilippo Nicola Rolando (Lega nord), Alberto Ancarani (Forza Italia), Emanuele Panizza e Marco Maiolini (gruppo Misto), Samantha Tardi (CambieRà), Veronica Verlicchi (La Pigna), Massimo Manzoli (Ravenna in Comune).

Realizza il sogno del marito, scomparso a causa della Sla: inaugurata la prima spiaggia per disabili

In corso di seduta Fabio Sbaraglia, capogruppo Pd, ha chiesto l’introduzione di modifiche, che sono state accolte dalla prima firmataria, tese a evidenziare l’impegno su tale fronte del Comune di Ravenna già dal 2005 con il progetto “Ravenna balneabile”. Il documento è stato quindi sottoscritto anche dai consiglieri Mariella Mantovani (Art. 1 – Mdp), Michele Distaso (Sinistra per Ravenna), Chiara Francesconi (Pri). Sono intervenuti: Daniele Perini (Ama Ravenna), Michele Distaso (Sinistra per Ravenna), Mariella Mantovani (Art. 1 – Mdp), Chiara Francesconi (Pri).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento