menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nei taxi si installano pannelli divisori di sicurezza in plastica

La paratia consente di migliorare le condizioni di sicurezza del conducente e dei passeggeri, fornendo una valida separazione all'altezza della testa di coloro che si trovano all'interno della vettura

Nei giorni scorsi la cooperativa Radiotaxi di Ravenna ha iniziato, in alcuni taxi dei suoi soci, l’installazione di pannelli di divisione in policarbonato tra il conducente e i sedili posteriori. Nello specifico il pannello è il “driver guard", la nuova paratia para-alito dedicata ai veicoli taxi ed ncc (noleggio con conducente), realizzata dalla ditta Car Fibreglass per soddisfare i requisiti recentemente emanati dal Ministero dei Trasporti in materia di divisori interni ai veicoli per il contenimento del Covid-19.

La paratia consente di migliorare le condizioni di sicurezza del conducente e dei passeggeri, fornendo una valida separazione all'altezza della testa di coloro che si trovano all'interno della vettura. A partire da maggio sarà una delle primissime versioni omologate, come richiesto dal Ministero dei Trasporti a prescindere dalla deroga concessa per queste prime settimane di emergenza.

taxi-5

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento