menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Massimo Argnani

Foto Massimo Argnani

Nel parco dedicato alle vittime della mafia spunta l'"Albero Falcone"

E' stata proprio Maria Falcone, sorella di Giovanni e Presidente della Fondazione Falcone, a tenere a battesimo l’evento

E' stato piantato giovedì, presso il parco pubblico “Vittime innocenti di tutte le mafie” (nell'area verde fra viale Leon Battista Alberti e via Le Corbusier), l'"Albero Falcone", pianta gemella di quella che segna a Palermo il luogo del martirio del Magistrato. Ravenna, da oggi, ospita così un simbolo speciale: un albero della memoria anti-mafia, donato dall’Organizzazione per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare dei Carabinieri. Questo albero è pronto a germogliare idee che si trasformeranno in progetti di legalità, mirati soprattutto ai più giovani. 

E' stata proprio Maria Falcone, sorella di Giovanni e Presidente della Fondazione Falcone, a tenere a battesimo l’evento, insieme al Segretario Generale della stessa Fondazione Leonardo Guarnotta (già Presidente del Tribunale di Palermo, nonché colui che istruì il famoso maxiprocesso insieme a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino). Presenti anche vertici della Direzione Nazionale Antimafia, Magistrati, esponenti del Governo e autorità locali.

Foto Massimo Argnani

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento