menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nella sede della Capitaneria di Porto un incontro sulla "Maritime Security"

Sono state illustrate la struttura organizzativa, le norme Nazionali ed Internazionali e le finalità inerenti la materia

Dal 15 al 19 ottobre personale specializzato proveniente dal Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto ha svolto un’attività ispettiva presso la Capitaneria di Porto di Ravenna finalizzata a effettuare una verifica dell’organizzazione di Maritime Security del porto (sicurezza degli impianti portuali e delle navi contro le minacce di azioni illecite intenzionali).

Tale attività - supportata dal Team di Ispettori Maritime Security della Capitaneria di Porto di Ravenna - si è articolata in una prima fase di monitoraggio dell’organizzazione interna e della modalità esecutiva delle verifiche effettuate dal Personale specializzato della Capitaneria di Porto di Ravenna e, in una seconda fase, svoltasi sia presso alcuni impianti portuali e sia su navi all’ormeggio, sulle quali sono stati condotti dei controlli relativi all’esatta osservanza, attuazione e implementazione della complessa normativa internazionale e nazionale che disciplina la materia della sicurezza portuale.

Nella giornata di giovedì, presso la sede della Capitaneria di Porto di Ravenna, è stato organizzato un incontro con tutti i terminalisti portuali responsabili dell’attuazione delle norme di security e con tutte le Istituzioni pubbliche investite di specifiche competenze nell’ambito della security portuale (Prefettura di Ravenna, Polizia di Frontiera, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Agenzia delle Dogane ed Autorità di Sistema Portuale), nel corso della quale il Capitano di Fregata Vincenzo Paolo Leone, Ufficiale Superiore con elevata e comprovata conoscenza della materia Capo della prima Sezione Monitoraggio e Controllo del terzo Ufficio Maritime Security del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, ha illustrato la struttura organizzativa, le norme Nazionali ed Internazionali e le finalità inerenti la materia, sottolineando la rilevanza del rispetto dei parametri e criteri di sicurezza per una efficiente gestione del porto nel suo complesso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento