Una giovedì tipicamente invernale: pioggia, vento e anche neve

Il rapido transito di un minimo depressionario sulla nostra regione, associato all'irruzione di aria fredda in quota, ha determinato un forte crollo della colonnina di mercurio, con le precipitazioni che si sono trasformate in neve nelle quote di alta collina

La neve caduta a Ravenna

Pioggia, vento forte e anche la neve. Risveglio invernale quello di giovedì per il territorio ravennate. Il rapido transito di un minimo depressionario sulla nostra regione, associato all'irruzione di aria fredda in quota, ha determinato un forte crollo della colonnina di mercurio, con le precipitazioni che si sono trasformate in neve nelle quote di alta collina. Qualche fiocco si è intravisto anche temporaneamente in pianura, dove è prevalsa la pioggia. Tutto secondo quanto previsto dall'allerta della Protezione Civile. Il maltempo è stato accompagnato da forti raffiche di vento, con punte di quasi 70 chilometri orari. I Vigili del Fuoco del comando di Ravenna sono stati impegnati in una trentina d'interventi per la messa in sicurezza di alberi o rami. A Lugo, in via Della Chiusa, è crollato un palo della luce, con temporanea interruzione della corrente elettrica in zona.

ALLERTA PER IL RENO - La Protezione Civile dell'Emilia Romagna nel frattempo ha attivato una nuova fase di attenzione per criticità idraulica legata al fiume Reno dove si registra un livello idrometrico superiore alla soglia 1. L'allerta è in vigore per tutta la giornata di venerdì e riguarda, oltre Ravenna, gli altri comuni della regione che ne sono bagnati. "La struttura di Protezione civile del Comune in raccordo con gli enti preposti terrà monitorata la situazione pronta a intervenire in caso di necessità", rende noto l'amministrazione comunale.

LA TENDENZA METEO - Nelle prossime ore è prevista un'attenuazione dei fenomeni. Venerdì il servizio meteorologico dell'Arpae prevede al mattino generale condizioni di cielo sereno con addensamenti sui rilievi romagnoli dove non si esclude qualche debole precipitazione. Nel pomeriggio è atteso un aumento della nuvolosità alta e sottile. Le temperature minime sono previste in diminuzione con valori compresi tra 2 e 5 gradi, mentre le massime in rialzo con valori attorno a 12 gradi. La permanenza di un' ampia area depressionaria sul bacino del mediterraneo manterrà condizioni di instabilità anche nei prossimi giorni. Si attende un fine settimana con nuvolosità irregolare alternata a piogge. Nevicate oltre i 1000 metri. Le temperature oscilleranno intorno alla media del periodo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

IMG-20160303-WA0004-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento