menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Neve, tutte le raccomandazioni del Comune

L’Amministrazione comunale invita i cittadini a usare i mezzi di trasporto pubblico che, per quanto riguarda le linee urbane ed extraurbane, non hanno in questi due giorni subito particolari problemi di funzionamento

L’Amministrazione comunale invita i cittadini a usare i mezzi di trasporto pubblico che, per quanto riguarda le linee urbane ed extraurbane, non hanno in questi due giorni subito particolari problemi di funzionamento. I cittadini sono invitati ad osservare le indicazioni valide per tutti i proprietari, conduttori e/o amministratori di edifici privati prospicienti aree soggette a pubblico passaggio (Ordinanza. n.2283 "Misure obbligatorie da adottare in occasione di precipitazioni a carattere nevoso e/o in presenza di ghiaccio").

Queste le misure:
- lo sgombero della neve dai marciapiedi per l'intera larghezza di essi e per tutto il fronte degli stabili di propria competenza; nel caso di strade sprovviste di marciapiedi tale obbligo si riferisce al suolo stradale per la larghezza di un (1) metro e per l’intero fronte dell’edificio di propria competenza;
- di raccogliere la neve sul bordo del marciapiede o comunque in modo che non invada la carreggiata e/o non ostruisca le caditoie stradali situate davanti alle loro proprietà per agevolare il deflusso delle acque di fusione;
- di spargere nelle suddette aree sgomberate dalla neve, se la temperatura scende sotto zero, un adeguato quantitativo di sale, per evitare la formazione di ghiaccio;
- di non gettare acqua o altri liquidi che causino formazione di ghiaccio sui marciapiedi e passaggi pedonali o comunque sulla sede stradale;
- che i balconi e/o i davanzali siano sgombrati dalla neve prima o contemporaneamente allo spazzamento delle vie sottostanti in modo da non recare molestia o danno ai passanti;
- che venga rimossa la neve dai passi carrai a cura dei loro utilizzatori;
- che non venga depositata, su vie o piazze e su aree pubbliche, la neve accumulatasi nei cortili o luoghi privati;
- di abbattere e/o rimuovere eventuali festoni o lame di ghiaccio pendenti dagli sporti dei tetti, dalle gronde e dai balconi che si protendono sulla pubblica via;
- il divieto di sosta sotto alle alberature o parti di esse che insistono o si protendono sulla pubblica via.

Come e a chi segnalare possibili disagi e situazioni di particolare gravità - L’Amministrazione comunale di Ravenna informa i cittadini che in occasione di nevicate e gelate il servizio gestione piano neve verrà svolto dall’impresa SISTEMA 2 a cui è stato affidato l’appalto. L’impresa, al fine di andare incontro alle esigenze della cittadinanza, renderà attiva, in situazioni di allerta meteo, una Centrale Operativa a cui ci si potrà rivolgere attraverso i seguenti canali: telefono 0544 591298; telefax 0544 426378; e-mail sistema@sistema.ra.it

Le situazioni di emergenza e di particolare gravità (incidenti e pericoli causati dal maltempo, ostacoli alla viabilità, situazioni di disagio a persone o animali, etc.) potranno essere segnalate alla Centrale Operativa del Corpo di Polizia Municipale, telefonando allo 0544 482999.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Blue Monday: esiste davvero il giorno più triste dell'anno?

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Utenze

Chiedere la rettifica della bolletta, come e quando si può fare

Domotica

Le cappe da cucina ideali per una casa smart

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento