menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nevicata record in Romagna: in ginocchio Forlì, Cesena e Ravenna

E' una nevicata dai connotati storici quella che sta imperversando dalla serata di martedì su tutta l'Emilia-Romagna. Precipitazioni così abbondanti che non si vedevano da decenni.

E' una nevicata dai connotati storici quella che sta imperversando dalla serata di martedì su tutta l'Emilia-Romagna. Precipitazioni così abbondanti che non si vedevano da decenni. Colpite in maniera significativa sono state Ravenna, Forlì e Cesena, mentre precipitazioni meno imponenti si sono verificate nel riminese. Quasi tutti i Comuni hanno annunciato la chiusura delle scuole per la giornata di giovedì 2 febbraio. Grosse ripercussioni sulla viabilità e sul traffico in tutta la Romagna, nonostante le centinaia di uomini e di mezzi impegnati nel liberare le strade.


A Ravenna è stata chiusa la 'Ravegnana' tra Ghibullo e Coccolia a causa di diversi incidenti. Chiusa anche la E45 dallo svincolo di Cesena Sud a Canili: alcuni mezzi pesanti si sono intraversati sulla carreggiata tra Borgo Paglia e San Vittore, mentre molti automobilisti sono letteralmente rimasti intrappolati a causa dell'abbondante nevicata. Diversi gli incidenti anche nel forlivese. Nelle località dell'Appennino la coltre bianca supera abbondantemente il mezzo metro alle 15 del pomeriggio, con punte di quasi un metro nei comuni più 'alti'. Respira la diga di Ridracoli: il 'gigante', ferito dalla siccità, è forse l'unico che sta giovando di questa incredibile ondata di neve e gelo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento