rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Carabinieri, il luogotenente Nicola D'Autilia sveste la divisa e va in pensione

Dal 1982 ha vissuto come attore principale in tutti gli episodi accaduti nella provincia, dagli ingenti sequestri di droga, anche sotto copertura all’estero, ai vari omicidi tra cui uno per mano di esponenti mafiosi

Il luogotenente Nicola D'Autilia sveste la divisa dell'Arma. Da lunedì infatti il sottoufficiale dei Carabinieri è in pensione. Nato a Cursi, in provincia di Lecce, nel 1960, si è arruolato nell’Arma dei carabinieri nel 1979. dopo la scuola sottufficiali di Velletri e Firenze è stato destinato nel 1982 alla stazione Carabinieri di Cervia. Dopo pochi mesi la scala gerarchica accortasi dell’acume investigativo dimostrato ha trasferito al Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del comando provinciale di ravenna.

Dal 1982 ha vissuto come attore principale in tutti gli episodi accaduti nella provincia, dagli ingenti sequestri di droga, anche sotto copertura all’estero, ai vari omicidi tra cui uno per mano di esponenti mafiosi: tutti scoperti. Infatti in questo lungo arco di tempo molti sono stati i riconoscimenti ed encomi personali diretti al luogotenente d’Autilia dall’arma dei carabinieri, dalla magistratura e dalla popolazione. In ultimo qualche giorno fa e’ stato insignito del cavalierato della repubblica dal presidente della repubblica in prefettura. L’Arma “lo ringrazia per la fedelta’ e il valore dimostrati e gli augura la meritata pensione con famiglia e soprattutto col nipotino”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabinieri, il luogotenente Nicola D'Autilia sveste la divisa e va in pensione

RavennaToday è in caricamento