Niente "dolcetto o scherzetto", salta la festa di Halloween a Borgo Montone

La decisione sofferta del comitato cittadino: "La voglia e lo spirito ci sarebbero, ma pur prendendo tutte le precauzioni del caso il rischio contagio è troppo alto"

Negli ultimi anni la tradizione anglosassone di Halloween ha conquistato sempre più i romagnoli, giovani e adulti, facendo entrare questa festa nel nostro cuore. Ma quest'anno la popolare festa di mostri e fantasmi sembra che non si potrà festeggiare ovunque. Il comitato cittadino di Borgo Montone, infatti, decide di anteporre salute e sicurezza ai festeggiamenti, rinunciando agli eventi in programma per Halloween.

"La voglia e lo spirito di organizzare la nostra tradizionale Festa per far divertire i bambini e le famiglie ci sarebbe, ma ci siamo posti tante domande per la sicurezza e la salute nostra e dei tanti cittadini che vengono per passare una serata in serenità e allegria - fa sapere il comitato cittadino - Dispiace per i bambini che non potranno girare per le case illuminate del paese per il “Dolcetto o scherzetto” e il piacere/svago dell’animazione di strada da maghi, giocolieri, palloncini, cartomante e zucchero filato, dispiace per i più grandi che non potranno fare il percorso della paura lungo le vie o incontrare Dante e i suoi diavoletti nel giro dell’inferno, dispiace per tutti non potersi bere un bicchiere di vin brulè o gustarsi un piatto di cappelletti e altre cose o la ns. torta di Halloween e altri dolci, ma purtroppo dobbiamo arrenderci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto questo ci mancherà ma vogliamo rispettare le direttive Covid-19 da sanificazione, mascherine, controllo temperatura e distanziamento ed evitare assembramenti, - conclude il comitato della frazione ravennate - ma pur prendendo tutte le precauzioni del caso, il rischio contagio di questa terribile virus è troppo alto e ci siamo convinti che non vale la pena rischiare. Prima la salute! Borgo Montone dice no grazie".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento