Personale senza mascherina e alcolici ai minori: locali nei guai per San Lorenzo

In due casi sono state accertate violazioni alla normativa anti Covid-19 e al regolamento di igiene per il mancato utilizzo, da parte del personale, della mascherina

La Polizia locale di Ravenna, durante la notte di San Lorenzo e in collaborazione con i militari della stazione Carabinieri di Marina Romea, ha sottoposto a controllo alcuni stabilimenti balneari delle località rilevando, in due casi, violazioni alla normativa anti Covid-19 e al regolamento di igiene del Comune di Ravenna per il mancato utilizzo, da parte del personale, della mascherina.

In uno stabilimento balneare di Marina Romea, inoltre, è stata inoltre accertata la somministrazione di alcolici a un minore di 15 anni, con conseguente denuncia all’Autorità giudiziaria della persona addetta alla mescita e del titolare dell’attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

Torna su
RavennaToday è in caricamento