menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'No ai botti, sì ai biscotti': l'assessore alla gentilezza contro i petardi di Capodanno

“Riteniamo importante sensibilizzare i cittadini su questo argomento, dire no ai botti vuol dire rispettare chi ci circonda compresi i nostri amici animali con il loro udito molto più sensibile del nostro"

L’assessore alla Gentilezza del Comune di Massa Lombarda Elisa Fiori invita la cittadinanza massese a non utilizzare petardi e pirotecnici in occasione delle celebrazioni di Capodanno, che ogni anno provocano danni al patrimonio, all’ambiente e il forte rumore causa uno stress acustico negli animali domestici provocand oin essi una reazione di fuga alla ricerca di rifugio sicuro. Gli animali di casa spesso terrorizzati dai botti, col rischio di farsi male nella ricerca di un luogo protetto e, nei casi più gravi, possono addirittura reagire violentemente contro il padrone che si avvicina per consolarli.

“Riteniamo importante sensibilizzare i cittadini su questo argomento, dire no ai botti vuol dire rispettare chi ci circonda compresi i nostri amici animali con il loro udito molto più sensibile del nostro - spiega l'assessore - Il nostro messaggio vuole essere un incentivo per continuare a costruire, con i cittadini, un modo di agire che sia espressione di un condiviso senso di responsabilità, individuale e collettivo".

Tra gli accorgimenti da adottare nei confronti dei propri animali domestici, il non tenerlo all’aperto, ma in un luogo di casa dove creare un suo rifugio con una coperta e un gioco in modo da farlo sentire protetto e sicuro anche in condizioni di stress. E’ importante non agire d'impulso, ma cercare di trasmettere tranquillità. in quanto una reazione troppo brusca potrebbe rafforzare la paura del nostro animale e convincerlo che stia effettivamente succedendo qualcosa di brutto,

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento