Cronaca

'I vaccini uccidono, nazisti': i no vax imbrattano l'hub vaccinale del Cmp

I vandali hanno danneggiato la segnaletica e la cartellonistica posta all’esterno della struttura con scritte e simboli contro i vaccini realizzati con la vernice rossa

'No vax' di nuovo in azione nella notte tra domenica e lunedì. A essere preso di mira questa volta, dopo gli imbrattamenti dei giorni scorsi negli hub vaccinali dell'Esp e di San Pietro in Vincoli e quelli all'ospedale di Cervia, è stato l'hub vaccinale del Cmp di via Fiume Montone Abbandonato a Ravenna.

I vandali hanno danneggiato la segnaletica e la cartellonistica posta all’esterno della struttura con scritte e simboli contro i vaccini realizzati con la vernice rossa e che negli ultimi mesi sono stati usati in altre parti d'Italia dai no vax come segno di protesta contro i vaccini anticovid e il Green Pass. Ad accorgersi di quanto successo è stato il personale all'inizio del turno, lunedì mattina intorno alle 6.30.

E' già stata sporta denuncia e sul caso indaga la Polizia di Stato con la scientifica, al fine di individuare i responsabili. L’attività vaccinale prosegue come di consueto senza sosta. Nessun danno è stato riscontrato all’interno delle strutture.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'I vaccini uccidono, nazisti': i no vax imbrattano l'hub vaccinale del Cmp

RavennaToday è in caricamento