rotate-mobile
Cronaca

Nominato il nuovo cda di Acer Ravenna

Emanuela Giangrandi è stata eletta presidente, mentre il ruolo di consiglieri è stato assegnato all'ingegner Pierdomenico Casadio e all'avvocato Gisella Casali.

Nuovo cda per Acer Ravenna. La Conferenza degli Enti, composta dal Presidente della Provincia e dai Sindaci, sotto la  presidenza del Presidente della Provincia Claudio Casadio, ha proceduto anche al rinnovo per due componenti del Collegio dei revisori dei Conti. Emanuela Giangrandi è stata eletta presidente, mentre il ruolo di consiglieri è stato assegnato all'ingegner Pierdomenico Casadio e all'avvocato Gisella Casali.

Presidente del Collegio dei revisori dei Conti è Federico Spadoni (di nomina regionale); sindaco effettivo la ragioner Mirella Pozzi e la dottoressa Cinzia Vignoli (Sindaci supplenti dott.ssa Silvia Benelli e Dott. Marco Bellini).  La titolarità di Acer è conferita alla Provincia e ai Comuni e viene esercitata nell'ambito della Conferenza degli Enti, composta dal Presidente della Provincia e dai Sindaci. Alla Provincia compete una quota pari al 20 per cento del valore patrimoniale netto di Acer; la restante quota è conferita ai Comuni in proporzione del numero dei loro abitanti.

L'esecutivo della Conferenza permanente delle Donne Democratiche ha espresso "la propria soddisfazione per la nomina di Susanna Tassinari ed Emanuela Giangrandi a presidente rispettivamente dell'Azienda Servizi alla Persona e all'Acer - Azienda Casa Emilia-Romagna. È significativo che ruoli di questa importanza e insieme di tale delicatezza siano affidati a donne, entrambe con competenze ed esperienze amministrative e politiche indubbie".

"A Susanna Tassinari ed Emanuela Giangrandi vanno le congratulazioni e gli auguri più vivi per il lavoro che dovranno svolgere in un periodo tanto delicato e difficile per il Paese e per la realtà ravennate", hanno aggiunto le Donne Democratiche, che auspicano "che queste nomine siano un segnale positivo di una nuova 'stagione politica' complessiva e l'inizio di un percorso che veda affidare sempre di più ruoli di responsabilità a donne competenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nominato il nuovo cda di Acer Ravenna

RavennaToday è in caricamento