"Non affittiamo ai negri": frase shock dell'agente immobiliare

L'assessore all'immigrazione Valentina Morigi porta alla luce un nuovo caso di discriminazione razziale accaduto a Yosef, un giovane ravennate

Immagine di repertorio

Ad agosto il caso dell'albergatore di Cervia che non assunse un ragazzo a lavorare nel suo hotel solo perché "colpevole" di essere nero fece indignare mezza Italia. A distanza di due mesi l'assessore all'immigrazione Valentina Morigi porta alla luce un nuovo caso di discriminazione razziale accaduto a Yosef, un giovane ravennate. Giovedì mattina Josef si è recato a Bologna insieme all'amico Carlo in cerca di un appartamento da condividere per il periodo universitario. "L'operatrice di un'agenzia immobiliare di Bologna ha negato a Carlo e Josef un regolare contratto di locazione per il colore della sua pelle, salvo poi negare l'accaduto una volta intervistata da una testata locale - racconta l'assessore - Un episodio di una gravità enorme, una vicenda "surreale", per usare le parole di Yosef".

"Mio figlio mi ha telefonato affranto - spiega il padre di Carlo - Questa mattina era felice: aveva trovato, dopo tante ricerche, un appartamento a Bologna da condividere con quello che da dieci anni è suo grande amico e che, da ora, è anche mio figlio. Si sono dati un budget e mi hanno chiesto di aiutarli a trovare qualche lavoretto durante i loro weekend a Ravenna, per tentare di essere indipendenti. Carlo mi ha chiamato, aveva la voce bassa, biascicava le parole e ho sentito dirgli una cosa devastante: i due ragazzi si sono visti respingere e liquidare in meno di cinque minuti perchè il suo amico è "negro". Non ho altro da aggiungere per il momento, se non che andró molto presto a Bologna". Il padre del giovane è sconvolto: "Figlio mio, vattene da Bologna, vattene dall'Italia finchè sei in tempo. Qui stiamo costruendo, e siamo già a buon punto, una società incivile".

"In questi tempi, in cui lo "straniero" o chi ha la pelle più scura è il capro espiatorio perfetto di una crisi spietata, il razzismo è diventato un'arma potente, sposta voti e coscienze. Un mucchio di voti e un mucchio di coscienze - prosegue indignato l'assessore - Quando ascoltiamo distratti parole di odio, quando leggiamo annoiati sui social discorsi violenti e discriminatori non pensiamo mai che alle parole possano seguire anche i fatti. E invece eccoli che arrivano i fatti, disarmanti e surreali, come quell'operatrice dell'agenzia immobiliare che questa mattina ha guardato un nostro concittadino negli occhi e gli ha detto "non si affitta ai negri"".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Causa antidiscriminatoria contro il locatore razzista", suggerisce il deputato di Possibile Andrea Maestri. La speranza è che Carlo e Yosef possano trovare l'appartamento che stanno cercando e possano vivere la loro avventura universitaria, uno dei periodi più belli da custodire gelosamente nei ricordi, in una Bologna più accogliente, dimenticando questo brutto episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'impatto contro il guard-rail è violentissimo: ancora una tragedia in strada, muore una ragazza

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Si schianta contro il guard rail in autostrada: automobilista in gravi condizioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento