menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nonna Bruna compie cento anni e festeggia con amici e parenti

Particolarmente attiva fisicamente, è andata in bicicletta fino a pochi anni fa, finché la vista glielo ha permesso, ha amato molto leggere e si è interessata di politica e cultura

Lunedì mattina la signora Bruna Mazzotti ha festeggiato il suo centesimo compleanno presso il centro diurno F.lli Bedeschi di Bagnacavallo. Assieme ai familiari erano presenti il sindaco Eleonora Proni, che le ha portato un mazzo di fiori e gli auguri dell’Amministrazione comunale di Bagnacavallo, l’amministratore unico dell’Asp dei Comuni della Bassa Romagna Pierluigi Ravagli e la responsabile della struttura Antonella Gavelli.

Nata il 17 giugno 1919 a Bagnacavallo, dove ha sempre vissuto, terminato l’avviamento professionale la signora Bruna ha lavorato presso i magazzini della frutta Cortesi e Savorelli. Nel 1943 ha sposato l’imprenditore edile Dino Guidi, dal quale ha avuto tre figli, Edoardo, Anna e Josi, che stamattina hanno festeggiato assieme a lei. Ha inoltre tre nipoti, Daniza, Matteo ed Emiliano e tre pronipoti, Gian Maria, Agata e Sebastian. In buona salute, la signora Bruna viene definita dai figli una persona molto sensibile (durante la festa non ha nascosto la sua commozione) e dal temperamento tranquillo. Particolarmente attiva fisicamente, è andata in bicicletta fino a pochi anni fa, finché la vista glielo ha permesso, ha amato molto leggere e si è interessata di politica e cultura. Il suo regime di vita è sempre stato molto sobrio. Quando non è al centro diurno F.lli Bedeschi, del quale è ospite da tre anni, la signora Bruna vive presso le figlie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento