Nonna Lina compie 104 anni: fu una delle prime "donne in carriera" della zona

Diplomatasi maestra, ha poi esercitato una professione completamente diversa, come impiegata e poi come dirigente del Consorzio Agrario Nazionale

Lina Lanzoni ha compiuto 104 anni. Giovedì 17 gennaio Lena, come tutti la chiamano, è stata festeggiata anche dall’amministrazione comunale di Sant'Agata sul Santerno: la vicesindaca Lilia Borghi ha infatti portato all’ultracentenaria gli auguri di tutta la comunità santagatese.

Lina Lanzoni è nata a Massa Lombarda il 17 gennaio 1915. Diplomatasi maestra, ha poi esercitato una professione completamente diversa, come impiegata e poi come dirigente del Consorzio Agrario Nazionale. Ha quindi trascorso buona parte della sua vita a Bologna, ricoprendo incarichi che la portavano anche a Ravenna e a Roma. Era, per quei tempi, una delle rare donne in carriera, più libera non avendo un compagno e, aggiungono i parenti, “molto intelligente e molto bella”. Una volta raggiunta l’età della pensione, nel 1982, si è avvicinata ai cugini di Sant’Agata, dove risiede tutt’ora, accudita amorevolmente dalla badante Doina e dal signor Giovanni Potenza, suo infermiere, tutore legale nonché amministratore di sostegno designato dal Tribunale di Ravenna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si allena con la bici per l'Ironman, ma in autostrada: caos sull'A14

  • Camion resta bloccato sul ponte: "Pericolosissimo, si aspetta che crolli?"

  • Tragedia in azienda: precipita dal tetto e muore dopo un volo di otto metri

  • Scoppia un incendio nell'azienda di pallet: alta colonna di fumo nero in cielo

  • Escort e over 45, trasgressione senza età: il lato piccante di Ravenna

  • Sbanda con l'auto e finisce contro la colonnina del metano: Vigili del fuoco al lavoro

Torna su
RavennaToday è in caricamento