Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Lugo

Note ed emozioni per "Le vie dell’Amicizia": una grande serata per il concerto diretto da Muti

Il maestro ravennate ha diretto l'orchestra Cherubini e l’Armenian State Chamber Choir sul palco del Pavaglione. Il sindaco Ranalli: "Lugo è pronta a ospitare grandi eventi"

Tante e forti emozioni quelle vissute nella serata di giovedì 1 luglio nella splendida cornice del Pavaglione di Lugo che ha ospitato il concerto “Le vie dell’Amicizia” diretto dal Maestro Riccardo Muti, nell’ambito del Ravenna Festival. Un evento unico e di richiamo internazionale, per la prima volta a Lugo, ripreso anche dalla Rai, che ha anche trasmesso il concerto in diretta su Rai Radio 3. Evento che però aveva scatenato anche una polemica a causa di un'ordinanza pubblicata dal Comune di Lugo lunedì.

Un pubblico numeroso, disposto nelle sedute preparate per l’occasione, ha ascoltato le musiche di Franz Schubert, Franz Joseph Haydn e Wolfgang Amadeus Mozart. Sul palco, oltre alla direzione del Maestro Muti, il soprano Nina Minasyan, il tenore Giovanni Sala e il baritono Gurge Baveyan, accompagnati dall’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini e dall’Armenian State Chamber Choir.

“Abbiamo avuto l’onore di ospitare nel cuore della nostra città un evento unico, un concerto che attraverso la cultura e l’arte diventa simbolo di fratellanza e condivisione – commenta il sindaco di Lugo Davide Ranalli -. Ieri sera abbiamo visto una Lugo vestita a festa, ancora più luminosa e affascinante davanti alla grandiosità degli ospiti protagonisti della serata, primo tra tutti il Maestro Riccardo Muti. In queste settimane non sono mancate le difficoltà, ma tutto è stato superato dalle bellissime sensazioni ed emozioni di ieri. Questo meraviglioso concerto ha ribadito, ancora una volta, che Lugo è pronta a ospitare grandi eventi”.

©MarcoBorrelli_01072021_07200-2©MarcoBorrelli_01072021_07316-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Note ed emozioni per "Le vie dell’Amicizia": una grande serata per il concerto diretto da Muti

RavennaToday è in caricamento