Un Natale sereno a Ravenna, il sindaco: "Pochi turisti, ci inventeremo qualcosa"

Matteucci ha fatto il punto anche sulla situazione turistica: "I locali della movida, del divertimento e dell'intrattenimento hanno lavorato molto e bene"

"Il Natale appena trascorso è stata una pagina serena e vivace della vita cittadina". Lo assicura il sindaco di Ravenna, Fabrizio Matteucci, spiegando che "il lavoro delle forze dell'ordine, della Polizia Municipale e del Pronto Soccorso non ha segnato picchi particolari". Sul fronte maltempo, il primo cittadino è in contatto con il presidente della Cooperativa Spiagge Ravennati, Maurizio Rustignoli, per esser aggiornato sulla situazione degli stabilimenti balneari, soprattutto nei punti più critici della costa.

Matteucci ha fatto il punto anche sulla situazione turistica: "I locali della movida, del divertimento e dell'intrattenimento hanno lavorato molto e bene. Gli alberghi no: Ravenna per Natale non attrae turisti. Però per il Natale 2014 qualcosa lo dobbiamo inventare. Ne ho parlato con Filippo Donati. A gennaio convocheremo le associazioni. Per gli alberghi fa invece ben sperare il Capodanno. Vediamo come va fra qualche giorno".

Come ogni anno dal 2006, il sindaco ha fatto visita all'ospedale "Santa Maria delle Croci" per fare gli auguri agli ammalati, ai medici e a tutto il personale del nostro eccellente Sistema Sanitario. "In particolare ho visitato Ortopedia, Medicina e la centrale del 118 - illustra il sindaco -. L'Ausl unica della Romagna dovrà assomigliare al nostro fantastico 118".

La notte di Natale Matteucci ha partecipato alla Messa al Ceis, la comunità di recupero voluta dal Cardinal Tonini e dal sindaco Angelini: "Al termine della Messa, insieme agli auguri, ho sottolineato il bisogno di una ripresa di attenzione della comunita' ravennate per questo centro. Nei pirmi mesi del 2014 il Comune promuovera' un tavolo di confronto con l'Azienda Ausl e il Ceis, per allestire una collaborazione che migliori ancora le performance del centro e veda il Comune e l'Azienda Sanitaria sponda solida della sua attività".

Il primo cittadino ringrazia inoltre tutte le associazioni di volontatriato "che in questi giorni danno vita a bellissime iniziative di solidarieta' con chi soffre, ha bisogno, e' solo. Queste iniziative sono tantissime e farei un torto se ricordassi solo quelle cui ho partecipato. Menziono solo il pranzo della solidarieta' al Redentore, promosso dalla Consulta del Volontariato".

Conclude Matteucci: "Ravenna è bellissima. Il suo centro storico e' fra i piu' belli d'Italia. Quest'anno piace molto l'albero di piazza del Popolo: costo zero euro per le casse del Comune, blu come i colori dell'Europa: siamo al lavoro gia' per vincere la finalissima con Siena, Perugia, Matera, Lecce, Cagliari, per la Capitale della Cultura 2019. Auguri a tutti. Per quelli in vista del 2014 vi aspetto la notte del 31 dicembre in piazza del Popolo al concerto di Capodanno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Incidente sulla statale Adriatica: camion esce di strada e si ribalta

  • "Ravenna finirà sott'acqua entro il 2100": e con lei Venezia e Ferrara

  • Il furgone esce di strada e si cappotta contro un cartellone pubblicitario: paura per due persone

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

Torna su
RavennaToday è in caricamento