Cronaca

Nottata di controlli in centro: denunciato un cliente di una sala giochi

L'uomo è risultato gravato da un provvedimento di ricerca ai fini della nomina del difensore di fiducia

Nottata di controlli a Faenza. Su disposizione del Questore di Ravenna, nella serata di mercoledì la Polizia di stato ha effettuato a Faenza un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla ricerca di immigrati irregolari, al contrasto dello spaccio di droghe e alla prevenzione e repressione dei reati predatori.

In tale ambito gli agenti del Commissariato di Faenza e quattro equipaggi del Reparto prevenzione crimine di Bologna hanno effettuato una serie di controlli che hanno interessato due bar, una sala giochi, piazza del Popolo, piazza della Legna, piazza Dante e altre zone sensibili della città. Nella sala giochi è stato rintracciato un cliente, 29enne marocchino, in possesso di regolare permesso di soggiorno ma che non ha esibito un documento di identificazione. L'uomo è risultato gravato da un provvedimento di ricerca ai fini della nomina del difensore di fiducia. Nell’occasione il 29enne avrebbe dichiarato di essere residente a Faenza, fornendo però al riguardo diversi elementi contraddittori. Dagli accertamenti effettuati sarebbe emerso che l'uomo aveva fornito false dichiarazioni: pertanto lo straniero è stato denunciato per il reato di false dichiarazioni sull'identità personale e per l’inosservanza delle norme sull’immigrazione. Nell’operazione sono state identificate 50 persone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nottata di controlli in centro: denunciato un cliente di una sala giochi

RavennaToday è in caricamento