menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Notte rossa", circa 700 persone per la serata dedicata ai donatori di sangue

Il tema della serata anche quest’anno è stato abbracciato con entusiasmo, tingendo di rosso tutta la spiaggia del Mare Blu, ogni partecipante indossava qualcosa in tema con la serata

Sabato sera si è svolta la sesta edizione della “Notte Rossa”, la festa dedicata alla donazione del sangue organizzata da ADVS Fidas Ravenna, i Donatori di sangue dell'ospedale, con il patrocinio del Comune di Ravenna. Crca 700  i partecipanti. "Siamo molto contenti che ogni anno la “Notte Rossa” continua a portare tantissima gente in spiaggia a festeggiare con noi - commenta Flavio Vichi Responsabile della Comunicazione di ADVS Fidas Ravenna – questo per noi significa che il nostro messaggio non passa inosservato. Questo evento vuole celebrare la donazione di sangue e l’amore per il prossimo che inevitabilmente ne deriva: un piccolo grande gesto d’amore e solidarietà che salva tantissime vite. Questa serata viene organizzata ogni anno d’estate anche per ricordare che il bisogno di emoderivati non va in vacanza, ed è quindi fondamentale continuare a donare anche nel periodo estivo, recandosi nei centri di raccolta prima di partire per le ferie.”

La serata è iniziata con un apericena in spiaggia a base di salciccia, spiedini di carne e una fresca fetta di cocomero.  L’animazione della Combriccola dei Lillipuziani ha divertito grandi e bambini, coinvolgendo il piccolo pubblico nei trucchi di magia e sbalordendolo nelle acrobazie con il fuoco. La musica del DJ Davide ha fatto ballare sulla sabbia tutti i presenti con le grandi hit dagli anni sessanta ai giorni nostri.  Durante tutto l’evento i giovani volontari di ADVS hanno distribuito gadget e informazioni a tutte le persone che si fermavano allo stand, chiarendo ogni dubbio sulla donazione.

Il tema della serata anche quest’anno è stato abbracciato con entusiasmo, tingendo di rosso tutta la spiaggia del Mare Blu, ogni partecipante indossava qualcosa in tema con la serata: dal rosso scarlatto al bordeaux.  Il grande spettacolo pirotecnico in riva al mare ha concluso la serata, affascinando tutti con i fuochi d’artificio e una bellissima scritta rossa pirotecnica riportante il nome “ADVS”. Il Presidente di ADVS Fidas Ravenna, Monica Dragoni, a fine evento ha voluto ringraziare pubblicamente tutti i volontari che si sono impegnati tutto il giorno per la riuscita della festa, ricordando che loro e i donatori sono il motore dell’Associazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento