rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Russi

"Notte sotto le stelle" alla Rocca di Russi tra musica e poesia

L'arena russiana, un angolo di verde ubicato nel centro storico cittadino a fianco della pinacoteca comunale, ha registrato la presenza di oltre centotrenta persone

Si è svolta lunedì sera al giardino della Rocca Terzo Melandri di Russi la 18esima edizione di “Notte sotto le stelle”, spettacolo di canzoni e poesie promosso dalla locale associazione culturale Ettore Masoni, insieme a Capit Ravenna e all’assessorato alla Cultura del Comune di Russi, in collaborazione con La Bcc ravennate, forlivese e imolese e la Franco Ferruzzi Commercio. L'arena russiana, un angolo di verde ubicato nel centro storico cittadino a fianco della pinacoteca comunale, ha registrato la presenza di oltre centotrenta persone, non soltanto di Russi ma provenienti anche da Alfonsine, Bagnacavallo, Bologna, Cesena, Lugo, Faenza e Ravenna, tra le quali il vicesindaco di Russi Laura Errani, il presidente Capit Pericle Stoppa, il consigliere Bcc e presidente della locale Pro loco Riccardo Morfino, Franco Ferruzzi, titolare dell'impresa russiana e Roberto Zalambani, segretario nazionale dell'Unaga, l'associazione dei giornalisti specializzati dell'agroalimentare e ambientale. Il pubblico ha potuto ascoltare canzoni di Lucio Battisti, Paolo Conte, Lucio Dalla, Pino Daniele, Bruno Martino, proposte dal “Triestivo” di Ravenna, insieme al popolare spiritual “Freedom”, con Luca Loreta (voce e percussioni), Luciano Ricci (voce e chitarra) e Pietro Beltrani (piano), che ha eseguito anche un assolo tratto dall’opera 64 di Chopin. Le canzoni erano alternate alla lettura di versi in italiano e nei dialetti sorrentino e romagnolo da parte dei loro autori, rispettivamente i poeti Gianfranco Lauretano, Giovanna De Pasquale e Elio Pezzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Notte sotto le stelle" alla Rocca di Russi tra musica e poesia

RavennaToday è in caricamento