menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nove anni fa aveva compiuto una doppia rapina, una a Marina di Ravenna: ora è finito in carcere

A distanza di 9 anni, arriva così il conto da pagare per l'uomo, nato a Milano ma da anni residente in Romagna. Ora si trova in carcere a Forlì, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria

Un uomo di 45 anni, residente a Galeata, è stato preso sabato pomeriggio dai Carabinieri di Galeata e di Civitella in esecuzione ad un provvedimento di custodia cautelare emesso dalla Procura della Repubblica di Bologna. L'uomo, che da diverso tempo risiede in val Bidente con la famiglia, deve scontare quasi due anni di reclusione (per l'esattezza un anno, undici mesi e sette giorni) per due rapine avvenute nel 2011. La prima a Marina di Ravenna dove, sotto la minaccia di un coltello, aveva rapinato una tabaccheria per un totale di 300 euro di bottino. La seconda, un mese dopo, era avvenuta all'ufficio postale di Santa Sofia quando insieme ad un complice marocchino residente a Galeata, tennero addirittura in ostaggio una donna. La fuga, a bordo di un'auto, durò però poco e i due vennero arrestati.

Il provvedimento di cattura è arrivato dai carabinieri di Marina di Ravenna in quanto l'uomo fino a qualche anno fa era residente proprio in riviera. A distanza di 9 anni, arriva così il conto da pagare per l'uomo, nato a Milano ma da anni residente in Romagna. Ora si trova in carcere a Forlì, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento