rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Ecco l'app per sapere affollamento e tempi d'attesa dei pronto soccorso romagnoli

La nuova applicazione dell'Azienda usl della Romagna permette al cittadino di avere informazioni e monitorare il grado di affollamento (aggiornamento ogni 30 minuti) e i tempi medi di attesa dei 7 servizi di pronto soccorso della Romagna

Quante persone ci sono in attesa al pronto soccorso? Quanto dovrò aspettare per essere visitato? Domande che tutti, prima o poi, ci siamo fatti almeno una volta nella vita. Da oggi in Romagna arriva in aiuto una nuova app, 'Pronto Soccorso Romagna', già scaricabile per Android (per Ios dovrebbe essere disponibile nel giro di un paio di settimane). La nuova applicazione dell'Azienda usl della Romagna permette al cittadino di avere informazioni e monitorare il grado di affollamento (aggiornamento ogni 30 minuti) e i tempi medi di attesa (calcolati sulla media di quanto i pazienti hanno aspettato nelle ultime 24 ore) dei 7 servizi di pronto soccorso della Romagna (Ravenna, Faenza, Lugo, Forlì, Cesena, Rimini e Riccione).

Il Punto di Primo intervento territoriale di Cervia "fa scuola" per la gestione dei codici a bassa complessità

All'apertura dell'app vengono automaticamente visualizzate le informazioni relative al pronto soccorso più vicino, ma scorrendo lateralmente è possibile visualizzare i dati relativi agli altri pronto soccorso romagnoli. E' possibile rilevare informazioni descrittive dei livelli di urgenza e i principali riferimenti telefonici, l'elenco e la mappa delle varie sedi, accedere al dettaglio oppure attivare direttamente il navigatore con la mappa dei pronto soccorso. Analoghe informazioni, relative al numero dei pazienti presenti e ai tempi di attesa medi per le singole sedi, sono visualizzabili anche tramite i monitor informativi presenti nelle sale di attesa di ogni pronto soccorso dell'Ausl Romagna e sul sito aziendale auslromagna.it.

app-pronto-soccorso-romagna

"In questo modo - spiega il direttore generale Ausl Romagna Tiziano Carradori - il cittadino può scegliere di recarsi in pronto soccorso in un momento meno affollato, oppure scegliere un altro pronto soccorso facendo più strada ma avendo poi meno attesa, o di trovare un'altra soluzione, se non è un'emergenza. Quando ero direttore alla Ausl di Ferrara questa soluzione ebbe un eccellente successo. Allo stesso tempo l'app mette in evidenza anche le difficoltà che i pronto soccorso riscontrano con i tempi d'attesa, che sappiamo essere un problema reale. Una volta completata, l'app riporterà i dati di tutti i 19 punti di accesso diretto della Romagna, dove i cittadini potranno rivolgersi piuttosto che andare in pronto soccorso, se il caso non lo richiede".

La 'rivoluzione' dei pronto soccorso parte da Cervia: "Creeremo Centri di assistenza per separare emergenza e urgenza"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco l'app per sapere affollamento e tempi d'attesa dei pronto soccorso romagnoli

RavennaToday è in caricamento