Nuova caserma dei carabinieri a Marina, Ancisi: "Scartato il vecchio progetto, vittoria dell'opposizione"

Ancisi ricorda che invece la soluzione precedente era un'altra: "Il 19 agosto 2017 De Pascale aveva annunciato il trasferimento della caserma di Marina di Ravenna all’interno del Centro civico di piazza Marinai d’Italia

"Qualche volta vince l’opposizione, anche su maggioranze corazzate, purché si batta con cognizione, organizzando bene le proprie batterie. Non si può commentare diversamente l’atto di resa che la giunta De Pascale sottoporrà il 20 ottobre prossimo all’approvazione del consiglio comunale, con cui in pratica prenderà il via la costruzione della nuova caserma dei Carabinieri a Marina di Ravenna, su un terreno di proprietà comunale posto all’incrocio tra la statale 67 di via Trieste e via Marmarica, nella periferia ovest del paese": lo dice Alvaro Ancisi di Lista per Ravenna. Che continua: "In sostanza, l’edificio, a cui sarà annesso un parcheggio pubblico, sarà costruito da Ravenna Holding, cassaforte anche immobiliare del Comune, per una spesa indicativa di 1,2 milioni, Verrà poi affittato all’Arma per recuperarne nel tempo il costo. Non era questa la soluzione programmata da De Pascale al problema cronico di dare a Marina di Ravenna una degna stazione dei Carabinieri, essendo quella di via Tito Speri, palesemente superata e inadeguata, sotto sfratto esecutivo già dal 2009".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ancisi ricorda che invece la soluzione precedente era un'altra: "Il 19 agosto 2017 De Pascale, neo sindaco da un anno, aveva infatti annunciato testualmente il trasferimento della caserma dei carabinieri di Marina di Ravenna all’interno del Centro civico di piazza Marinai d’Italia. Tanto vero che il progetto figurava nel piano degli investimenti del Comune per il 2018, già finanziato con 900 mila euro, dunque solo da appaltare entro il 2017 stesso. Proclamata all’origine dall’ex sindaco Matteucci, Lista per Ravenna aveva ingaggiato, a fine aprile 2016, un duro e insistito scontro solitario contro questa decisione. Fu dunque necessario attivare la coalizione tra la nostra Lista, Lega Nord e Forza Italia che aveva trascinato De Pascale al ballottaggio, andando vicinissima a batterlo. Tutti i sette consiglieri comunali dei tre gruppi sottoscrissero così, su mia proposta, un esposto, trasmesso l’11 ottobre 2017, insieme ad un dossier documentale di 21 pagine, all’allora ministro dell’Interno Salvini, che chiedeva di riesaminare a fondo questo scelta. Di qui il blocco del progetto, che ha prodotto il cambio di marcia di De Pascale a favore di una delle due nostre ipotesi alternative contenute nell’esposto. È stato così scongiurato l’abbattimento della metà del pur nuovo centro civico per metterci dentro una caserma. L’immobile, contrariamente all’indirizzo logico di insediare nuove caserme della forza pubblica in spazi tangenziali ai centri abitati, di facile accesso e di scorrevole collegamento con l’esterno, si trova nella zona dell’ex piazza storica di Marina di Ravenna, in pieno centro cittadino, a ridosso di abitazioni, esercizi pubblici e commerciali, incastrato in un fabbricato condominiale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento