rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Nuova manifestazione contro la Dad in piazza del Popolo: "La scuola non deve chiudere"

Torna a farsi la sentire la protesta di genitori, studenti, insegnanti ed educatori di Ravenna contro la didattica a distanza (Dad). Da lunedì chiuse tutte le scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili

Torna a farsi la sentire la protesta di genitori, studenti, insegnanti ed educatori di Ravenna contro la didattica a distanza (Dad). Da lunedì con la zona rossa tutte le scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili, saranno chiusi in tutta la Romagna. Domenica pomeriggio si è tenuta così una nuova manifestazione a favore della scuola in presenza in piazza del Popolo a Ravenna. "La scuola in presenza è un diritto costituzionale e un servizio essenziale - fa sapere il gruppo Ravenna per la Scuola che organizza la manifestazione -. La scuola deve essere l'ultima a chiudere e la prima a riaprire". Genitori, insegnanti e studenti che aderiscono a questa manifestazione affermano di protestare "per scongiurare il rischio che questa chiusura possa protrarsi fino a giugno. Chiediamo l'immediata riapertura di tutte le scuole di ogni ordine e grado in presenza".

Manifestazione 'No Dad' 7-2-2021 (F. Massimo Argnani)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova manifestazione contro la Dad in piazza del Popolo: "La scuola non deve chiudere"

RavennaToday è in caricamento