Nuova ordinanza: salta anche il mercato del contadino a Lugo

Sabato 14 novembre non si svolgerà il tradizionale mercato del contadino, in programma solitamente al mattino in piazza I Maggio, a Lugo

Sabato 14 novembre non si svolgerà il tradizionale mercato del contadino, in programma solitamente al mattino in piazza I Maggio, a Lugo. La decisione è stata presa a seguito dell’ultima ordinanza regionale che consente, proprio a partire da sabato 14 novembre, lo svolgimento dei mercati solo a seguito dell’adozione di un apposito Piano che preveda, tra gli altri, una perimetrazione nel caso di mercati all’aperto, la presenza di un unico varco di accesso separato da quello di uscita, una sorveglianza che verifichi distanze sociali e il rispetto del divieto di assembramento.

Il Comune di Lugo e gli uffici dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna sono al lavoro per l’approvazione di questo Piano, ma fino a quel momento non sarà possibile lo svolgimento dei mercati. L’Amministrazione comunale farà il possibile per consentire i prossimi mercati, come quello settimanale del mercoledì, il BioMarchè del venerdì e, appunto, il mercato del contadino del sabato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Gruppo multato sul Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto, continueremo a incontrarci"

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

Torna su
RavennaToday è in caricamento