"Nuova Vida", i giovani aprono un mercatino dell'usato per aiutare i poveri

Gestito dall’omonima associazione di volontariato costituita da un gruppo di giovani, il mercatino propone oggetti donati dai cittadini

Si chiama "Nuova Vida" il mercatino dell’usato e del restyling inaugurato domenica 1 dicembre in via Pieve Masiera 51, presso la basilica di San Pietro in Sylvis, a Bagnacavallo. L’assessore Caterina Corzani ha portato il saluto dell’Amministrazione comunale.

Gestito dall’omonima associazione di volontariato costituita da un gruppo di giovani, il mercatino propone oggetti donati dai cittadini anche tramite il progetto “Cambia il finale” di Hera e oggetti restaurati a mano e reinventati tramite un restyling effettuato dai ragazzi stessi, utilizzando prodotti a base di acqua. Al mercatino si possono trovare in genere mobili, oggettistica, giocattoli e articoli da cucina. Il ricavato andrà a beneficio delle missioni, in particolare per l’Operazione Mato Grosso in America Latina: "movimento – spiegano i ragazzi – che a tanti di noi ha trasmesso l’ideale del condividere, regalando tempo e fatica per gli altri". Andrà inoltre a beneficio dei residenti che vivano un momento di difficoltà. Il mercatino sarà aperto per la vendita la prima domenica di ogni mese, ad esclusione di gennaio.

5 inaugurazione Nuova Vida-2

3 inaugurazione Nuova Vida-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Critiche sui social all'attrice lughese scelta da Gucci

  • Schianto frontale: Panda proiettata nel fosso dopo l'urto, 65enne soccorso con l'elicottero del 118

  • Ci mette 'Anema e core' e apre una pizzeria napoletana: "E' la mia passione da sempre"

Torna su
RavennaToday è in caricamento