menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova vita alla stazione di Lavezzola: sarà la partenza per visitare il parco del Delta

Un progetto che prevede un percorso urbano interattivo, con l'obiettivo di promuovere una visita sostenibile al Delta

Nel piazzale esterno alla stazione di Lavezzola, stanno per chiudersi i lavori previsti dal progetto “Da Lavezzola al Delta” – presentato dal Comune di Conselice e finanziato dal Gal Delta 2000 – che ha come obiettivo un intervento di rigenerazione dello spazio esterno della stazione stessa, all’interno di un bando del GAL che intendeva promuovere interventi mirati a “un utilizzo delle stazioni dei treni a fini promozionali e punti di partenza e di arrivo per la visita al Delta con mezzi eco-sostenibili”.

Curato dallo studio Underground Studio Progetti di Bologna, il progetto prevede di creare un percorso urbano interattivo che si “innesca” solo quando il fruitore lo utilizza, aggiungendo un gioco didattico e uno spazio per il parcheggio ordinato delle biciclette. Il tutto coordinato visivamente, al fine di essere percepito come un’unica installazione. Iniziati alcuni giorni fa, i lavori sono a buon punto: una volta realizzati i supporti degli elementi che andranno a configurare lo spazio con la ricarica delle biciclette, nonché le fondazioni, in pratica si aspetta solo l’arrivo del container, previsto all’incirca fra un paio di settimane.

“E’ un intervento molto contemporaneo, e davvero poco invasivo – spiega il progettista, Marco Prati -: quel che abbiamo realizzato oggi, si potrà smontare con facilità, come se non ci fosse mai stato. Quando arriveranno container e pannelli, li fisseremo in modo semplice al suolo; un domani, volendo, con intervento minimo, il container si potrà spostare ovunque ed il sito ritornerebbe nella sua configurazione attuale. E’ una vera installazione architettonica, basata sulla sostenibilità: abbiamo risposto all’idea che chiedeva il GAL, speriamo che la si possa diffondere anche nelle altre stazioni del territorio coinvolte dal bando”.

“Conselice è alle porte del Parco del Delta: la partecipazione al Bando proposto dal Gal Delta 2000 e il progetto finanziato, molto innovativo, permettono la valorizzazione della stazione di Lavezzola all’interno di questo contesto – sottolinea il sindaco, Paola Pula -. Stiamo scommettendo sul futuro del nostro territorio, connesso alla singolarità del Parco del Delta: e vogliamo continuare a progettare e a ricercare finanziamenti in tal senso”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento