Nuove modifiche agli orari dei treni: aggiunta una fermata a Godo

Da lunedì sono entrate in vigore alcune modifiche ai treni regionali, chieste dalla Regione Emilia-Romagna, dopo gli incontri con i comitati dei pendolari e viaggiatori e introdotti dalle Ferrovie

Alcuni disagi per i pendolari romagnoli che si servono dei treni per raggiungere altre città per lavoro. Da lunedì, infatti, sono entrate in vigore alcune modifiche ai treni regionali, chieste dalla Regione Emilia-Romagna, dopo gli incontri con i comitati dei pendolari e viaggiatori e introdotti dalle Ferrovie. Nel frattempo per sabato 12 gennaio è prevista una nuova manifestazione dei pendolari.

Si tratta di alcuni dei correttivi reclamati a gran voce dopo il 9 dicembre, quando le Ferrovie hanno introdotto il nuovo orario, sopprimendo fermate specialmente nel ravennate (come a Godo e a Classe), suscitando la protesta dei pendolari e delle istituzioni locali. Ed ora, fino a quando queste novità non saranno “digerite”, ci potranno essere alcuni disagi per i cambi appena introdotti. “Le novità sono correttamente indicate in tutti i sistemi di vendita, così come ai monitor delle stazioni, mentre per i tabelloni cartacei sono stati affissi degli avvisi con gli aggiornamenti – spiegano dalla sede regionale delle Ferrovie - Gli avvisi arrivano anche via app, per chi l'ha scaricata. Ci dispiace se l'informazione non è giunta a tutti, ma le modifiche sono partite da appena due giorni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non sono per altro le uniche modifiche introdotte per quanto riguarda il movimento passeggeri tra la Romagna e il capoluogo di regione. Anche il regionale veloce 2124 da Ancona a Piacenza ha visto modificati gli orari di passaggio a Imola (6.56) e Castel San Pietro (7.05). Per il ritorno da Bologna alla Romagna, invece, è stata aggiunta la fermata a Ozzano Emilia al regionale veloce 11545 (fermata a Ozzano alle 17.41). Questo comporta anche l'arrivo alcuni minuti dopo a Castel San Pietro terme (17.48) e a Imola (17.56). Infine, nelle modifiche andate in vigore da lunedì la Romagna è coinvolta con l'aggiunta, rispetto all'orario del 9 dicembre, della fermata a Godo alle 16.58 del regionale Faenza-Ravenna delle 16.38, con nuovo arrivo a Ravenna leggermente ritardato di tre minuti, alle 17.10.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Drammatico schianto all'incrocio: nell'impatto con un'auto muore sul colpo un centauro

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento