Cronaca Cervia

Nuove targhe 'smart' per valorizzare il patrimonio culturale di Cervia

Il progetto prevede complessivamente 55 pannelli di diverse dimensioni dislocati sulla costa, alcuni dei quali dotati di trasmettitori elettronici, che rinviano a contenuti multimediali che raccontano “Cervia città di mare”

In diversi punti della città di Cervia e in particolare in prossimità del Porto Canale è stata avviata l’installazione di elementi di arredo e cartellonistica, volti alla valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale della marineria cervese, così come previsto dal progetto europeo “Arca Adriatica”, di cui il Comune di Cervia è uno dei partner.

Il progetto prevede complessivamente 55 pannelli di diverse dimensioni dislocati sulla costa, alcuni dei quali dotati di trasmettitori elettronici (beacons), che rinviano a contenuti multimediali che raccontano “Cervia città di mare”, attraverso storie, tradizioni, usanze, luoghi legati alla marineria cervese e al rapporto che il territorio ha con il mare, nelle sue trasformazioni, dai secoli passati all’oggi.

Il visitatore potrà decidere di “perdersi” per le vie di Cervia e godere delle sorprese che vi troverà, semplicemente guidato dalle mappe e dai racconti che troverà sui pannelli, oppure fruire di informazioni in più scaricando l’app “Immagina Cervia” che, attraverso i beacons, restituirà come fossero “porte”, contenuti multimediali innovativi e suggestivi, un mosaico di storie che restituiscono l’anima della vocazione marinara della citta? e del suo rapporto con il mare. L’apparato multimediale è in corso di completamento e sarà necessaria una fase sperimentale per il settaggio dei beacons ed il completamento dei contenuti, che si prevede si concludere entro l’estate. “Cervia città di mare” sarà disponibile oltre che in italiano anche in inglese e tedesco e lis.

"Grazie ai fondi europei è stato possibile realizzare importanti interventi per la valorizzazione dei luoghi simbolo della città - commenta il sindaco Massimo Medri - Arca Adriatica ci consente di dare risalto, grazie alle nuove tecnologie, anche gli aspetti più particolari e suggestivi da comunicare e conservare, come il grande patrimonio immateriale della cultura marinaresca, fatto di racconti, aneddoti, testimonianze. In tal modo è possibile raccontare, in modo vero e originale, a turisti e cittadini, un aspetto fondamentale della storia e delle tradizioni di Cervia legato al mare”. 

progetto arca adriatica-2

progetto Arca adriatica -bellini croppato-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove targhe 'smart' per valorizzare il patrimonio culturale di Cervia

RavennaToday è in caricamento